Lady Killer rosso Salento IGT indicazione geografica tipica malvasia nera Castel di Salve

Lady Killer rosso Salento IGT indicazione geografica tipica malvasia nera Castel di Salve

€ 16,90

Come potete vedere, ogni tipologia di vino Castel di Salve non è semplicemente una bevanda che ci si ritrova in tavola, un supporto al pasto, una soddisfazione per il palato e per i cultori del genere: ogni bottiglia ha la sua storia, il suo carico di emozioni che passa dalla tipologia di raccolta al tipo di macerazione, a quello di affinamento, alle note che lo caratterizzano.
Sono veri e propri pezzi di storia e territorio e come tali non possono che colpire al cuore.

Denominazione: Malvasia Nera di Lecce Salento IGT
Vitigno: Malvasia Nera di Lecce in Purezza100%
Sistema di Allevamento: Cordone speronato
N.Piante/ ha – 5200
Produzione Media x Ha - 70 q.li/ha
Epoca Vendemmia: Seconda decade di Settembre.
Tipo di Raccolta: Manuale
Fermentazione: L’uva diraspata non pigiata viene messa in macerazione carbonica a 5°c per 7 giorni. Fermentazione con macerazione a 16°C per 10 giorni.
Affinamento: Malolattica e affinamento in acciaio per 11 mesi. Affinamento in bottiglia per 4 mesi.

Bottiglia:750 ml 15% Vol.
Bottiglie numerate

Prodotto in Italia
Indicazione Geografica Tipica del Salento Leccese
Azienda vitivinicola Cantina Castel di Salve a Depressa

Uno dei vini di cui amo molto raccontare, ancora, è il Lady Killer la cui storia è tutto racchiusa nel nome che lo identifica, un nome legato a una leggenda che parla di una cena in cui una contessa molto logorroica, moglie di un conte che presenziava a tavola, venne completamente azzittita da questa tipologia di vino, un Malvasia nera di Lecce cento per cento in purezza, particolarmente apprezzato dalla donna anche per via del suo sentore fruttato e delle sue note di timo e maggiorana.


Note di Degustazione
Intenso aroma fruttato di melograno e fico d’india, pennellato da note balsamiche di timo e maggiorana. Gusto elegante e fine, con finale giustamente amaricante, tipico varietale.
Temperatura di servizio 14° - 16°C.

Ogni Vino è unico e nessun vino somiglia ad un altro.
A costruire la personalità e l’unicità al gusto concorre, accanto alla varietà. Il protocollo di lavorazione ogni volta diverso da un vino ad un altro.

Condividi:
Aggiungi Una Recensione

Prodotti Correlati