Santimedici rosato Salento IGT

Santimedici rosato Salento IGT

€ 8,50

Come potete vedere, ogni tipologia di vino Castel di Salve non è semplicemente una bevanda che ci si ritrova in tavola, un supporto al pasto, una soddisfazione per il palato e per i cultori del genere: ogni bottiglia ha la sua storia, il suo carico di emozioni che passa dalla tipologia di raccolta al tipo di macerazione, a quello di affinamento, alle note che lo caratterizzano. Sono veri e propri pezzi di storia e territorio e come tali non possono che colpire al cuore.

Denominazione: Rosato Salento IGT
Vitigno: Negroamaro in Purezza 100%
Sistema di Allevamento: Controspalliera
N.Piante/ ha – 3500
Vigneto: Capo di Leuca di proprietà
Produzione Media x Ha – 90 q.li/ha
Epoca Vendemmia: Metà Settembre
Tipo di Raccolta: Manuale
Fermentazione: Macerazione prefermentativa di 12 ore a contatto con le bucce, successiva fermentazione a temperatura controllata di 17°C. Per il mosto privo delle bucce
Affinamento: In Acciaio
La scelta del tappo in silicone deriva da esigenze qualitative.
Contiene Solfiti

Bottiglia: 750 ml 12.50% Vol.

Prodotto in Italia
Indicazione Geografica Tipica del Salento Leccese
Azienda vitivinicola Cantina Castel di Salve a Depressa
Il nome Santimedici è nato in onore del Santo Patrono di Depressa

Note di Degustazione
Profumo floreale e persistente, al gusto si presenta sapido, con incisive note di menta.
Corpo caldo ed armonico.
Temperatura di sevizio 12 – 14 °C.

Ogni Vino è unico e nessun vino somiglia ad un altro. Negli anni abbiamo imparato ad apprezzare sempre di più le caratteristiche dei vitigni autoctoni del Salento, primo fra tutti il Negroamaro, selezionando in campagna i cloni migliori, sperimentando in cantina le vinificazioni, curando l’affinamento del vino nei minimi particolari.

Condividi:
Aggiungi Una Recensione

Prodotti Correlati