Pesto rosso del Salento in olio extravergine di oliva Vizzino

Pesto rosso del Salento in olio extravergine di oliva Vizzino

€ 3,50

Le conserve Vizzino sono rimaste inalterate nel tempo, una produzione attenta e scrupolosa, capace di garantire la migliore qualità dei suoi prodotti Ortofrutticoli e delle sue Conserve, rispettando le tradizioni e le ricette antiche delle nostre nonne.

Le Passate e Conserve Vizzino sono "Prodotti per Bene" grazie a delle scelte precise:
- Colture in campo aperto, nel rispetto del naturale ciclo delle stagioni. Selezione delle piantine
- Scelta accurata dei migliori prodotti ortofrutticoli
-Assenza di qualsiasi mistificazione, sui prodotti come sui processi di trasformazione

Ingredienti
Pomodori Secchi 65%
Olio Extra Vergine D’Oliva (All’Origine)28%
Capperi
Peperoncino 3%
Acciughe
Sale

Confezione da 212 ml
Il prodotto è ottenuto esclusivamente da una selezione dei migliori ortaggi freschi provenienti da coltivazioni Salentine e un Olio extravergine di Oliva del Salento.
Prodotto Italiano 100% Salentino

Tutte le conserve sono prive di qualsiasi tipo di conservante artificiale, tutti i prodotti vengono sottoposti a processo di pastorizzazione.

Varieta’ : Pomodori San Marzano
Stagionalita’ : Stagione estiva
Raccolta : Stagione estiva

Conserve del Salento tipiche Pugliesi
I pomodori vengono essiccati al sole prima della macinatura, la crema rossa cosi’ottenuta, viene condita con acciughe, capperi e peperoncino e conservata in Olio Extra Vergine d’Oliva.

Conservazione
Il vasetto sigillato si conserva per un periodo di 3 anni. Una volta aperto, rabboccare l’olio e conservare preferibilmente in frigorifero (4°- 6° C.)

Pasta Senatore Cappelli al pesto rosso del Salento
Ricetta per 4 persone
200 gr di pomodorini freschi ciliegino
2 cucchiai di olio extravergine d’oliva
2 cucchiai di pesto rosso del Salento
sale q.b.
300 gr di Pasta Senatore Cappelli (nel formato preferito a scelta tra orecchiette, minchiareddhi, sagne ncannulate)

Procedimento
In una padella ampia mettete l’olio e i pomodorini freschi tagliati a tocchetti, aggiungete il sale e lasciate insaporire per cinque minuti circa a fiamma normale. Aggiungete due cucchiai di pesto rosso del Salento e mescolate velocemente, quindi spegnete il fornello.
A parte mettete a bollire una pentola con abbondante acqua salata, calate la pasta Senatore Cappelli e attendete che sia cotta. Scolate e condite.
La Pasta Senatore Cappelli, dalla consistenza rugosa e porosa, si sposa alla perfezione con questo condimento, che grazie al pomodoro fresco diventa ancora più delicato, senza mai perdere quella nota sfiziosa che lo caratterizza.
Buon appetito!
















Condividi:
Aggiungi Una Recensione

Prodotti Correlati