2068-COLOMBA-TRADIZIONALE-ARTIGIANALE-PASTICCERIA-LE-MILLE-VOGLIE-MAESTRO-GIUSEPPE-ZIPPO-SALENTO-PUGLIA-650.jpg
2072-COLOMBA-DON-LEONARDO-MANDARINO-TARDICO-CIACULLI-PISTACCHIO-ARTIGIANALE-PASTICCERIA-LE-MILLE-VOGLIE-MAESTRO-GIUSEPPE-ZIPPO-SALENTO-PUGLIA-650.jpg
2073-COLOMBA-TRADIZIONALE-ARTIGIANALE-PASTICCERIA-LE-MILLE-VOGLIE-MAESTRO-GIUSEPPE-ZIPPO-SALENTINA-PASQUA-PUGLIA-650.jpg
2074-COLOMBA-AI-TRE-CIOCCOLATI-ARTIGIANALE-PASTICCERIA-LE-MILLE-VOGLIE-MAESTRO-GIUSEPPE-ZIPPO-SALENTO-PUGLIA-650.jpg
2075-COLOMBA-FICHI-E-NOCI-ARTIGIANALE-PASTICCERIA-LE-MILLE-VOGLIE-MAESTRO-GIUSEPPE-ZIPPO-SALENTO-PUGLIA-650.jpg
2076-COLOMBA-CIOCCOLATO-FONDENTE-ARTIGIANALE-PASTICCERIA-LE-MILLE-VOGLIE-MAESTRO-GIUSEPPE-ZIPPO-sALENTO-PUGLIA-650.jpg
2077-COLOMBA-PERA-CIOCCOLATO-FONDENTE-ARTIGIANALE-PASTICCERIA-LE-MILLE-VOGLIE-MAESTRO-GIUSEPPE-ZIPPO-SALENTO-PUGLIA-650.jpg
2078-COLOMBA-AL-PISTACCHIO-ARTIGIANALE-PASTICCERIA-LE-MILLE-VOGLIE-MAESTRO-GIUSEPPE-ZIPPO-SALENTO-PUGLIA-650.jpg
2079-COLOMBA-ALLA-ARANCIA-ARTIGIANALE-PASTICCERIA-LE-MILLE-VOGLIE-MAESTRO-GIUSEPPE-ZIPPO-SALENTO-PUGLIA-650.jpg
2080-COLOMBA-TRADIZIONALE-ARTIGIANALE-PASTICCERIA-SALENTINA-LE-MILLE-VOGLIE-MAESTRO-GIUSEPPE-ZIPPO-PUGLIA-650.jpg

COLOMBE PASQUALI LE MILLE VOGLIE, L'ARTE DELLA TRADIZIONE

Non vi ho raccontato una cosa. Da un po’ di tempo la mia collaborazione con Giuseppe, mastro pasticcere titolare de’ Le Mille Voglie di Specchia, si è consolidata ancor di più e questo mi porta a trascorrere molto più tempo in pasticceria, fianco a fianco.
Sapete cosa significa questo? Che al mattino il mio buongiorno è un mix di aromi che spaziano dalla glassa, ai sentori della frutta fresca, dai lievitati al caffè caldo, una sensazione davvero bellissima!

Certo, la dieta è ovviamente in secondo piano, ma direi che davanti a tante prelibatezze non potrei mai esimermi da un piccolo assaggio giornaliero, non siete d’accordo anche voi?
Tra le tante delizie che ho sottomano, una delle cose che mi ha totalmente entusiasmata e affascinata in questi giorni è stata la preparazione delle colombe pasquali. Siamo infatti in piena Quaresima e, dunque, a pieno regime nella produzione di un dolce immancabile per noi italiani e non potevo non raccontarvi di questo eccezionale simbolo pasquale e di pace.

L’impasto, innanzitutto, con la sua preparazione e lievitazione lenta, proprio come un tempo, e poi un gusto irresistibile, che non ha nulla a che fare con le colombe che ritroviamo sugli scaffali dei supermercati, avvolte da packaging più o meno studiati e accattivanti.
Le luci della pasticceria in questo periodo, proprio come in quello natalizio, si accendono che ancora deve albeggiare, se non spesso proprio a notte fonda. Giuseppe e i suoi collaboratori danno all’impasto il tempo adeguato per una lievitazione naturale, sino ad arrivare alla fase in cui infornare. Immaginateli lavorare con solerzia, impastare e dare forma a questo dolce eccezionale e antico.
Il risultato è un profumo meraviglioso, un viaggio polisensoriale che non coinvolge solo l’olfatto, ma che rimanda anche a ricordi lontani, a quando tutto era davvero genuino, semplice e, per questo, ancora più speciale.
La colomba pasquale artigianale viene valorizzata da ingredienti eccellenti e di prima qualità come cedro, arancia candita, uvetta Sei Corone, o ingolosita con dettagli che la rendono più particolare come variante: pere e cioccolato fondente, fichi e noci, tre cioccolati e glassatura con zucchero, mandorle o in alternativa con una pioggia di riccioli di cioccolato fondente.
Addentarla ancora calda è stata una delle esperienze di gusto più intense, una goduria che ha spazzato via ogni mio senso di colpa. Che ne dite di assaggiarla anche voi? Potete acquistarla qui, come sempre sul mio shop Olio e Sale.

2050-B-382-Pan-vasetto-in-vasocottura-panettone-artigianale-Tradizionale-pasticceria-Le-Mille-Voglie-di-Zippo-Salento-Puglia.jpg
2054-M4-Dolcetti-di-pasta-di-mandorla-reale-Giuseppe-Zippo-Salento-Puglia.jpg
2057-B-709-Pan-vasetto-in-vasocottura-panettone-artigianale-pera-cioccolato-fondente-maestro-Giuseppe-Zippo-Salento-Puglia.jpg
2058-M6-Dolcetti-di-pasta-di-mandorla-Giuseppe-Zippo-Salento-Puglia.jpg
2059-B-383-Pan-vasetto-in-vasocottura-panettone-artigianale-ai-fichi-e-noci-maestro-Giuseppe-Zippo-Salento-Puglia.jpg
2060-V5-Pan-vasetto-in-vasocottura-panettone-artigianale-al-pistacchio-sac-a-poche-Zippo-Salento-Puglia-650.jpg
2061-V3-Pan-vasetto-in-vasocottura-panettone-artigianale-cioccolato-Zippo-Salento-Puglia-650.jpg
2062-V7-Pan-vasetto-in-vasocottura-panettone-artigianale-alla-arancia-Zippo-Salento-Puglia-650.jpg
2063-V4-Pan-vasetto-in-vasocottura-panettone-artigianale-ai-tre-cioccolati-Zippo-Salento-Puglia-650.jpg
2064-V1-Pan-vasetto-in-vasocottura-panettone-artigianale-Giuseppe-Zippo-Salento-Specchia-Puglia-650.jpg

PANETTONI E PAN VASETTI MILLE, L'IDEA CHE CERCAVATE!

C’è una cosa che vi voglio raccontare e voglio farlo assicurandomi che siate comodi, che siate magari a casa, rientrati dopo una giornata di lavoro, intenti nella ricerca di qualcosa di curato, insolito, che richiami comunque la Pasqua come tradizione di gusto, ma che esuli dai classici prodotti, prettamente commerciali e già visti.
Ci siete? Bene, eccomi qui. Dopo avervi raccontato con fierezza del nuovo e meritato riconoscimento del mio amico e mastro pasticcere Giuseppe Zippo, ora vorrei andare nel dettaglio dei suoi prodotti, che meritano un post a parte che ne descriva delizia, artigianalità, che vi faccia come immergere nel suo laboratorio, invaso dai profumi di cioccolato, canditi, vaniglia, che vi lasci intravedere l’alveolatura degli impasti, il processo di lievitazione, la fase fondamentale della cottura.

Sullo shop potrete trovare tutte le varie tipologie di panettoni artigianali del Maestro Giuseppe Zippo, prodotti d’eccellenza, che sostengono la terra salentina e le sue prelibatezze:

Panettone artigianale ai tre cioccolati
Panettone artigianale all’arancia
Panettone artigianale alle pere e cioccolato
Panettone artigianale fichi e noci
Panettone artigianale al pistacchio puro di Sicilia
Panettone artigianale al cioccolato fondente
Panettone artigianale tradizionale.

Tra le varie farcie ce n’è una che merita un piccolo approfondimento, e che vale sia per i nostri panettoni cge per i pan vasetto, i panettoni tradizionali e artigianali realizzati con la tecnica della vasocottura, ed è quella al pistacchio puro di Sicilia.

Quando acquistate panettone o panvasetto in questo gusto, la crema di pistacchio che li accompagna non la troverete all’interno!
Perché mai, vi starete chiedendo?
La risposta è semplicissima, perché ci sarà una piccola sac à poche in cui inserirla, per una farcitura istantanea. L’esperienza dell Maestro Giuseppe Zippo insegna, infatti, che il gusto dell panettone al pistacchio, perché sia veramente autentico ed esperienziale, non dovrebbe essere farcito: le creme e le farciture in genere alterano la consistenza soffice e spumosa della pasta, inumidendola troppo, da qui l’idea di far arrivare a casa vostra panettone e pan vasetto provvisto di sac à poche e crema a parte affinché possiate inserire la farcia al pistacchio al momento, lasciando intatto gusto, consistenza e fragranza della pasta.
Ricordate che tutti i prodotti, essendo artigianali, dal momento dell’ordine, necessitano di almeno due giorni per la produzione.

Volete arricchire e rendere ancora più speciale il regalo di Natale caricandolo di sapore, di tradizione elogiando il made in Italy? Vi propongo di accostare al panettone e ai pan vasetto di Giuseppe Zippo anche i suoi dolcetti di pasta di mandorle tradizionali, disponibili nella confezione regalo da 1 kg.
Altrettanto buoni e intrisi di una tradizione antica, segnalo anche i dolcetti della sposa di pasta reale di mandorle.
In modo semplice e originale augurate felici feste a chi amate, inviate e fate recapitare un abbraccio stretto anche a chi è lontano facendogli arrivare il gusto salentino, buono, vero e autentico, al profumo di mandorle e morbido come una fetta di colomba artigianale, realizzato col cuore e, di certo, con grande amore.

1827-P1-panettone-artigianale-tradizionale-Zippo-Salento-Puglia.jpg
1828-P2-miglior-panettone-artigianale-tradizionale-Zippo-Salento-Puglia-650.jpg
1829-P3-panettone-artigianale-cioccolato-fondente-Zippo-Salento-Puglia-650.jpg
1830-P4-panettone-artigianale-fichi-e-noci-Zippo-Salento-Puglia-650.jpg
1831-P5-panettone-artigianale-pera-e-cioccolato-Zippo-Salento-Puglia-650.jpg
1832-P6-panettone-artigianale-alla-arancia-Zippo-Salento-Puglia-650.jpg
1833-P7-panettone-artigianale-al-pistacchio-crema-sac-a-poche-Zippo-Salento-Puglia-650.jpg
1834-P8-panettone-artigianale-ai-tre-cioccolati-Zippo-Salento-Puglia-650.jpg

A NATALE REGALA UN' ESPERIENZA DI GUSTO: PANETTONE ARTIGIANALE BY GIUSEPPE ZIPPO

Di questi tempi pensare al Natale che verrà potrebbe velare lo sguardo, sollevare un pizzico di malumore e dispiacere all’idea che il 2020 vada via senza clamore, silenzioso e poco luminoso, di certo con profonde ferite alle spalle.
È stato un anno duro e difficile da digerire, con qualche parentesi allegra e rilassata e nuovi spauracchi e chiusure. Non voglio certamente ignorare quel che è stato e sarà ma, da proprietaria di questo spazio online e come portavoce gaia e fiera del gusto salentino, sento il dovere di rompere quest’autunno spento e mogio, proponendo idee regalo Natale che abbiano un sapore artigianale e italianissimo.

A Natale, acquistate artigianale

Ho più volte proposto il panettone come prodotto artigianale destagionalizzato, fuori dalle logiche commerciali che impongono questo dolce solo a Natale e durante le feste di fine anno. Eppure, ora che il Natale è alle porte, sento che ciascuno di noi rivesta un compito importante anzi, direi, basilare: sostenere gli artigiani, a qualsiasi categoria essi appartengano, pasticceri, fornai, coltivatori, sarti.
Dovremmo comprare locale, apprezzare il lavoro dei “piccoli” e la loro resistenza contro il mercato globale e le politiche industriali che ci hanno così allontanato dal gusto vero delle cose.
Ed ecco qui che presento e ripropongo il Panettone di Giuseppe Zippo come idea regalo a quanti abbiano già acquistato e frequentato le pagine di Olio e Sale ma anche a quelli che siano alla ricerca di qualcosa di alternativo.
Lo speciale panettone di cui parlo ha la firma di Giuseppe Zippo, che di riconoscimenti ne ha avuti già diversi e ora anche medaglia d'oro al
Campionato Mondiale 2020 svoltosi a Roma.
Il segreto del suo successo è dato da una passione viscerale per il proprio lavoro, di cui vi ha raccontato già nella mia intervista, dall’amore per la nostra terra che incide in modo notevole e dalla miscelazione di due differenti lieviti.
Quest’anno, in particolare, il premio ambito è arrivato anche grazie alla scelta accurata dei canditi, artigianali, arancia, cedro e uvetta. Tagliando il panettone del mastro pasticcere se ne percepisce la morbidezza, il profumo d’arancio invade le narici, la miscela di lieviti offre una consistenza soffice e un sentore delicatissimo.
Questo panettone, insomma, fa da solo le presentazioni.
Perfino in una competizione di settore non è sfuggita la preparazione, lo studio, la dedizione e gli innumerevoli esperimenti che hanno permesso al mio amico Giuseppe di ottenere un prodotto perfetto. E, se la perfezione non appartiene al mondo reale, nel caso di Giuseppe Zippo, occorre affermare che si, la perfezione è di questo mondo o forse sarebbe meglio dire...dei suoi panettoni!
Per questo e per tutti gli altri motivi che rientrano in un’etica di consumo che premia la cura, la ricerca, la selezione delle materie prime e l’artigianalità di prodotto, oltre alla firma e alla fama che possono creare “il fenomeno” del momento, il mio consiglio è quello di regalarvi e regalare qualcosa di buono da condividere con la vostra famiglia, da tagliare e servire per chiudere in bellezza e bontà.